Interpretazione carte napoletane : il due di bastoni

cartomanzia gratis carte napoletaneIl due di bastoni , nella cartomanzia napoletana, rappresenta il pensiero del consultante, inteso come tutto il suo stato d’animo, le sue ansie, le sue preoccupazioni, i suoi timori e le sue paure.
Va inteso proprio come “pensiero”, ossia lo sguardo della mente rivolto a qualcuno o a qualcosa.
Quando dunque questa carte si dispone accanto a quella che rappresenta la persona amata, possiamo essere sicuri che questa ha il pensiero rivolto verso il consultante.
Ma può essere anche il dubbio e l’incertezza per gli eventi passati o quelli presenti, il tergiversare sulle scelte, e in molti casi due idee che si confrontano, due modi razionali di affrontare la realtà.
Se è riferita ad un amicizia indica un buon sodalizio, ovvero un amicizia che, è vero che nasce da un confronto serrato di opinioni, carattere, pensieri, spesso contrapposti, ma nasce dall’esigenza reciproca di un confronto.
Si deve prestare la massima attenzione alle carte circostanti : l’influenza che riceve , soprattutto dalle carte che seguono, è notevole.
Il pensiero è libero ma influenzato : basta studiare le carte che si pongono immediatamente dopo per scoprire innanzitutto se è positivo o negativo, e la realtà in cui è maturato, e poi successivamente stabilire l’importanza di questo “pensiero” nell’intera vicenda per cui si stanno interrogando le carte.
In molti casi va interpretato come pensiero dubitativo, un pensiero che si interroga sulla situazione a cui si riferisce, ma può anche significare il rammarico, il rimpianto, il turbamento per qualcuno o qualcosa, soprattutto al passato.
Se si colloca , ad esempio, prima dell’asso di coppe , indica che la persona sta maturando un pensiero di mettere su casa, sta pensando a una casa, a una famiglia. Se invece precede l’asso di spade si sta meditando vendetta, o quantomeno, si ha un certo rancore, un certo risentimento : se subito dopo troviamo anche il due e/o il tre di spade, sono pensieri di violenza e violenti.
Se precede il due di coppe dritto è un pensiero di amore, di un innamorato : se il due di coppe è rovesciato, è un pensiero di fisicità, ossia la persona matura solo sentimenti di sesso.
Se, sempre ad esempio, precede il cavaliere di bastoni , è un pensiero rivolto a un viaggio, a uno spostamento, a una passeggiata anche.

Al rovescio

Il due di bastoni al rovescio indica principalmente una sorpresa in arrivo, o qualcosa che ha destato una sorpresa, uno stato d’animo eccitato per una novità inaspettata.
Può significare che il consultante sta per ricevere o per fare una sorpresa, una notizia sorprendente, un evento, quasi sempre piacevole, che non era previsto.
La sorpresa può riguardare ogni cosa : in amore può significare una dichiarazione improvvisa, un ritorno imprevisto, un regalo, sul lavoro una gratificazione importante inaspettata, una vincita, il risultato di qualcosa a sorpresa e inatteso.
Anche rovesciato il due di bastoni si fa influenzare dalle carte circostanti : con carte particolarmente negative preannuncia cattive notizie inaspettate, dipartite improvvise, insomma una sorpresa negativa.
In alcuni casi, particolarmente in amore, può significare che il confronto, il chiarimento è inutile e/o controproducente, se viene preceduto da carte di spade e carte di coppe capovolte.
E’ una carta che se si accosta al tre di bastoni rovesciato o al tre di spade , in particolare rovesciato, indica la fine improvvisa di qualcosa.