Gli amuleti magici : lo scarabeo l’antico amuleto

amuleti scarabeoLo Scarabeo è forse il simbolo sacro egiziano più conosciuto in senso assoluto : avvolto nel fascino misterioso di questa antica cultura rappresenta il simbolo ciclico del sole, ma anche la resurrezione e l’autorigenerazione maschile, il sole che sorgendo la mattina scaccia le tenebre.
Non tutti sanno che gli egiziani pensavano che tutti gli scarabei fossero di sesso maschile.
Ma lo Scarabeo non è limitato solo alla millenaria cultura egiziana ma lo ritroviamo anche in altre civiltà, come in quella Maya, oppure quella dell’antica Roma e dell’Asia.
La constatazione che lo Scarabeo sia diffuso in così tante antiche civiltà fa ritenere, ad alcuni studiosi, che questo simbolo provenga da antichissime civiltà di cui si sono perse le tracce, come Atlantide e Lemuria.
Fondamentalmente lo Scarabeo è un talismano che aiuta a prendere decisioni di ogni genere e genera una forza attiva senza pari.
No importa su quale parte del corpo sia portato come relativa importanza ha il materiale su cui è scolpito : in ogni caso sprigiona una forza attiva, un influenza benefica su tutti i centri energetici.
E’ tuttavia possibile disegnare una mappa abbastanza precisa augli influssi generati a seconda della parte del copro su cui viene portato basandosi, appunto, su antichissimi testi millenari.

Influenza dello Scarabeo

Per favorire le comunicazioni , l’espressione e la comprensione delle comunicazioni si preferisce portare al collo lo Scarabeo.
Per favorire invece la chiaroveggenza, la sensitività, le premonizioni lo si pone su una benda in corrispondenza del “terzo occhio”.
Particolare collocazione è quella sopra il cuore : permette di percepire le onde d’amore a noi dirette, favorisce i sentimenti più puri, purifica ogni sentimento in uscita e entrata nel nostro cuore.
Se invece desideriamo concentrarci nell’ascolto  attivo e sulle persone a noi care, recependo ogni loro situazione, sentimento e pensiero basta posizionarlo in prossimità dell’orecchio.
Per coloro che hanno fluidi di guarigione nelle mani è utile portarlo incastonato su un anello o su un braccialetto : in questo modo favorisce l’apertura del chakra delle mani e aiuta a incanalare l’energie e il fluido di guarigione.
Per rafforzare la propria volonta e le prorpie decisioni, basta collocarlo in prossimità del plesso solare.

Proprietà dello Scarabeo

A seconda del materiale in cui è scolpito possiamo avere accentuate alcune proprietà dello scarabeo.

Ad esmepio se è scolpito in Agata favorisce l’euilibrio tra la sfera corporea e quella delle emozioni.
Scolpito in azzurrite permette un introspezione nel nostro passato : lo scarabe scolpito in azzurite era utilizzato soprattutto nei cerimoniali di iniziazione.
Gli scarebei di lapislazzuli invece hanno un grandissimo significato iniziatico : basti pensare che tutti i sacerdoti egiziani ne possedevano uno in quanto è i grado di risvegliare l’eterna conoscenza e coscienza. E’ di una particolare intensità e forza tale da consigliare di portarlo con cautela.
Ancora abbiamo gli scarabei scolpiti in malachite capaci di ofrire particolare e intensa protezione spirituale. Molto usato anche dalle donne incinte per proteggere i bambini che portano nel grembo, o ai bambini e adoloscenti per proteggerli da cattive influenze e amicizie pericolose.
Sicuramente gli scarabei scolpiti in onice sono quelli più conosciuti : hanno un grande potere di neutralizzare gli influssi negativi ed esorcissare le negatività.
Hanno un fortissimo potere protettivo per qualsiasi negatività.
Una particolare menzione va al quarzo : gli scarabei scolpiti nel quarzo stimolano il chakra corrispondente al colore del querzo stesso. Se il quarzo ha un colore chiaro lo scarabeo intensifica l’energia di tutti i chakra.
Per la pace e la serenità invece occorre che lo scarabeo sia scolpito in turchese : opportunamente consacrato è un ottima protezione.

La consacrazione dello Scarabeo

La consacrazione specifica per lo Scarabeo non esclude che voi possiate adottarla anche per altri amuleti.
Innanzitutto si immerge lo Scarabeo in sale marino per almeno 4 o 5 giorni , e questo al fine di purificarlo e smagnetizzarlo.
Poi giunto il giorno della consacrazione fate bruciare incenso, in particolare il Kyphi, ma va bene anche uno di olibano,mirra, cedro, pino e legno di sandalo.
Accendete una candela bianca e una del colore corrispondente alla proprietà che intendete esaltare.
Ad esempio se intendete esorcizzare le influenze negative, capovolgere la cattiva sorte, allontanare negatività la seconda candela sarà di colore nero.
Se intendete favorire l’amore la seconda candela sarà rosa, mentre sarà rossa se intendete promuovere forze e coraggio, se invece volete favorire la chiaroveggenza sceglierete il colore viola, mentre se intendete sostenere la fortuna scegliete il colore oro.
Accese le candele concentratevi sul vostro Scarabeo e in particolare sulla richiesta, poi alzando le mani al cielo pronunciate : ” Possa l’energia suprema accompagnarmi nel rituale di consacrazione di questo Scarabeo. Che l’energia che risiede in me si unisca all’energia universale allo scopo di conscrare questo carabeo come simbolo della mia richiesta (esporre qui la richiesta).
Con il potere che passa attraverso le mie mani , io ti consacro Scarabeo. ”
Posate le mani sullo scarabeo e con voce ferma dite ” E’ fatto! “.
A questo punto spegnete le candele : lo Scarabeo è consacrato e nessun altro , oltre voi, dovrà toccarlo. Se capitasse ripetete la consacrazione.